Reintroduzione del Temolo in Val di Non

News

Il 6 febbraio 2021 rappresenta per la nostra associazione una data importante.
63 temoli di taglia variabile, dai 10 ai 40 cm, recuperati da un canale dell’ Adige, sono stati immessi nel tratto di Noce in nostra concessione. Questo fantastico salmonide, che popolava storicamente i nostri torrenti di fondovalle, era totalmente scomparso in seguito alla costruzione di alcuni sbarramenti artificiali e il conseguente deterioramento della qualità delle acque. Speriamo che questo rappresenti il primo tassello per la ricostruzione di una popolazione stanziale di questo pesce meraviglioso in Val di Non.
Un ringraziamento speciale va agli amici dell’Associazione Pescatori Dilettanti Vallagarina per il fantastico tesoretto donatoci, sperando che frutti.