Pescare in Val di Non: i nostri spot

Una segnalazione degli spot di pesca presenti in Valle di Non con comode mappe utili a raggiungerli.

La fauna ittica

Un panorama delle specie che abitano torrenti, laghi e bacini della Valle di Non

Alborella

Alborella

L’Alborella, slanciata con la bocca all’insù, ha grandi occhi postati sulla testa di piccole dimensioni. I caratteristici riflessi metallici

Anguilla

Anguilla

L’anguilla ha una forma caratteristica impossibile da confondere: la sagoma a guisa di serpente infatti la rende...

Carassio

Carassio

Il Carassio è piuttosto simile alla Carpa. Ha una pinna dorsale molto pronunciata che spesso raggiunge le dimensioni doppie

Carpa

Carpa

I barbigli della parte superiore della bocca distinguono subito la carpa dal carassio. Questo pesce può raggiungere dimensioni

Cavedano

Cavedano

Il cavedano, dal caratteristico colore grigio-bianco, ha testa di dimensioni considerevoli con pupille grandi e argentate.

Coregone lavarello

Coregone lavarello

Le scaglie argentee con capo e bocca decisamente piccoli sono i tratti distintivi del coregone lavarello.

Luccio

Luccio

Denti aguzzi e bocca molto grande di forma allungata: è il Luccio, con la testa pronunciata di dimensioni considerevoli

Scardola

Scardola

La Scardola ben si adatta alle acque a scorrimento lento o stagnanti dove si installa a branchi cercando fondi fangosi

Tinca

Tinca

Dall’aspetto tozzo la tinca predilige le acque stagnanti o a scorrimento lento con fondo torbido o fangoso. Verde il dorso

Trota fario

Trota fario

Piccole macchie di forma rotonda nere e rosse su piccole scaglie e corpo slanciato: ecco la trota fario, con piccoli denti acuminati

Trota iridea

Trota iridea

Punteggiatura a macchie, piccole e nere, su tutto il corpo sono il tratto distintivo della trota iridea, originaria del nord America.

Trota lacustre

Trota lacustre

Questa specie è al centro di un programma di ripopolamento promosso dal Servizio Foreste e Fauna per ovviare

Trota marmorata

Trota marmorata

Grandi la testa e la bocca con il corpo slanciato la trota marmorata ha dorso e fianchi decorati da tratti curvilinei di colore grigio