Zona speciale con regolamentazione no kill per questo tratto di circa 1.5 Km di torrente Pescara. Il tratto di torrente è quello finale e parte dalla zona dove sfocia nel lago di Santa Giustina a salire sino all’opera di presa a monte. Il torrente Pescara è uno dei torrenti di media portata più idonei alla presenza della trota marmorata in tutto il Trentino. La zona speciale in oggetto è stata istituita nel 2016 e da subito è stata apprezzata per la qualità e quantità del pescato: trote selvatiche dalla rusticità impareggiabile! La risalita di grossi esemplari dal contiguo lago di Santa Giustina consente al pescatore di poter catturare pesci dalla pezzatura veramente incredibile. Accesso dalla Strada Statale 42 sotto l’abitato di Cagnò. Parcheggio lungo la Strada Provinciale oppure in apposito parcheggio lungo la stradina che costeggia a risalire il torrente.

Su Google Maps segnaliamo l’accesso con il pesciolino blu.